Eletto il nuovo Consiglio dell’Associazione

Riolo Terme – Visita alla grotta di Re Tiberio

Venerdì scorso a Solarolo, l’assemblea generale della nostra associazione ha eletto il Consiglio direttivo e il Collegio dei Sindaci revisori per il prossimo biennio. La scelta unanime dell’Assemblea è stata quella di confermare tutti i membri in scadenza e di aggiungere quattro nuove presenze, così da comporre il nuovo Consiglio con il numero massimo previsto dalle Statuto (9).

Ai consiglieri del biennio scaduto: Ruth Allen (Solarolo, Domenico Sportelli (Castel Bolognese, Alberto Montanari (Faenza, Francesco Rotundo (Cotignola), Edoardo Toni (Castel Bolognese) si sono aggiunti Antonio Emiliani (Faenza), Mario Cavina (Riolo Terme), Roberto Torricelli (Alfonsine), Sauro Vassura (Faenza).

Per il Collegio dei Sindaci revisori sono stati confermati: Maria Florio (Castel Bolognese), Silvio Marchi (Castel Bolognese), Gigliola Bandini (Solarolo).

Nel corso dei lavori, l’assemblea ha approvato all’unanimità il bilancio consuntivo del 2016 che si è chiuso con un avanzo di esercizio pari ad € 133,25. Con questo si è determinato un avanzo di bilancio all’1.1.2017 pari ad € 546,89.

Possiamo dire di avere un’Associazione ben strutturata. Siamo regolarmente costituiti, uno Statuto che viene rispettato, una sede legale, un’assicurazione, un c/c. Abbiamo un indirizzo mail, un sito, una pagina Facebook. Siamo aderenti al Tavolo delle associazioni dell’Unione del faentino, a giorni – dopo l’apprendistato di legge – saremo inseriti nell’albo regionale delle Associazioni di volontariato, dal prossimo anno potremo essere beneficiati del cinque per mille.

Altre caratteristiche che ci contraddistinguono sono: un contributo associativo limitato (5 euro all’anno); completo autofinanziamento tramite piccole offerte da parte dei partecipanti alle nostre iniziative. Godiamo dei benefici dei Patrocini comunali (al momento: sale gratuite per eventi e stampa di limitati quantitativi – 50/100 copie – di volantini in B/N. Non prevediamo rimborsi di spese organizzative per i soci.

Nel corso delle innumerevoli iniziative sviluppare nei tre anni, abbiamo raccolto oltre mille firme in calce alla nostra petizione per la valorizzazione del Senio. Contiamo al momento – quindi a metà anno – 115 soci.

I nostri obbiettivi principali restano quelli della sicurezza del fiume, della sua corretta e costante manutenzione e del percorso ciclo-pedonale naturalistico e della memoria sui suoi argini. Dalla collina al mare. Abbiamo deciso di ampliare la rete dei nostri contatti per sensibilizzate il più vasto numero di persone possibile, al fine della realizzazione dei nostri obbiettivi, coinvolgendo nei prossimi mesi tutte le forze politiche, movimenti, liste che prenderanno parte alle prossime elezioni per i rinnovi dei Consigli comunali.

Al termine dei lavori dell’assemblea si è immediatamente riunito il Consiglio direttivo per decidere gli incarichi statutari. Domenico Sportelli è stato confermato presidente; Edoardo Toni vice presidente e Ruth Allen segretaria amministrativa.

I prossimi appuntamenti in calendario per l’Associazione sono:

  • 23 maggio, a Lugo, Oh quanta strada… avrà fatta Bartali (cliccate per il programma);
  • 25-29 maggio, a Solarolo, esposizione Mostra del Senio in occasione della Sagra dell’Ascensione;
  • 8 giugno, a Tebano, Camminata del Senio (a breve il programma);
  • 3 luglio, a Tebano, Un territorio… si racconta, anteprima dell’Arena delle balle di Cotignola 2017 (a breve il programma).

Ricordo che è in corso il Concorso fotografico del Senio (cliccate per il programma); che stiamo lavorando alla redazione della prima Guida del Senio; che vorremmo realizzare un Info point del Senio che fungesse anche da sede operativa.

Infine, stiamo pensando alla realizzazione di un Cammino del Senio – confluire ad un evento in programma sul Senio, partendo a piedi o in bici da Palazzuolo e da Alfonsine – per la prima decade di settembre.

 

 

Share
No comments yet.

Lascia un commento