Grazie Tebano

Ieri, tre luglio duemiladiciassette. Bellissima serata a Tebano. Famiglie, bambini, pubblico con il sorriso sul volto ad ammirare il paesaggio, l’ambiente, le opere d’arte create con ciò che la natura offre. Ad ascoltare musica, discutere, divertirsi con rispetto per tutti e tutto.

Il primo grazie va ai ragazzi che vengono dall’Africa che con la loro preziosa manualità hanno intrecciato le canne del piccolo bar. Grazie ai tebanesi, ai comuni di Faenza, Castel Bolognese, Cotignola e all’azienda Terre Naldi che ci sono sempre stati vicini e sostenuto. Grazie a Primola di Cotignola – che ci ha ispirati e guidati – e alle decine di volontari e sostenitori degli Amici del Senio che hanno lavorato, duramente, per l’organizzazione. Infine grazie al tanto pubblico che ha frequentato l’evento e che ci ha manifestato molti elogi, tanto graditi e che speriamo di confermare in futuro.

Rifletteremo sul senso che questa iniziativa ha avuto per trarne conforto e insegnamenti che ci aiutino a progredire nel bene comune, nell’armonia, nella cultura e nella civiltà.

Siamo già al domani con nuovi appuntamenti. I prossimi tre lunedì di luglio saremo, con altre associazioni, al Mulino Scodellino con Muti d’autore. Tre film, in uno scenario incomparabile. Anche esso, come Tebano, figlio del Senio. Anche lì cultura, paesaggio, ambiente e divertimento. Vi aspettiamo.

Breve rassegna di foto del socio Roberto Torricelli sulla serata del tre luglio.

Share

2 Responses to Grazie Tebano

  1. Franco Gaglio 4 luglio 2017 at 20:48 #

    Complimenti a Domenico,a Silvia ,a Franzoni e a tutti i loro collaboratori. Ci avete organizzato una serata da “MILLE E UNA NOTTE ” iO HO TRASCORSO LA MIA INFANZIA-FINO ALLA TERZA MEDIA DAI MIEI NONNI A tEBANO,AL PLICOTTO. Ho rivessuto tanti ricordi belli e meno belli(periodo bellico)

    GRAZIE DI CUORE!

Lascia un commento