Articoli

Domattina avrà luogo una riunione telematica fra il Servizio di Bacino del Reno, i sindaci del Senio interessati e i Carabinieri forestali alla quale siamo stati invitati. E’ la prima volta che come Amici del Senio siamo coinvolti. Lo consideriamo un fatto positivo e ci fa piacere. L’oggetto saranno informazioni e osservazioni circa la programmata manutenzione del tratto di riva sinistra del Senio, fra il Ponte del Castello (via Emilia) e l’Autostrada.

La manutenzione corretta e costante del Senio, così come per tutti i fiumi, è stata da sempre una costante attenzione della nostra Associazione, rappresentata da un insieme di persone che desiderano tornare a vivere il proprio fiume nel rispetto delle regole e per mezzo di una sua valorizzazione.

Siamo pienamente consapevoli che il tema della sicurezza dei fiumi sia prioritario. Quello che noi sosteniamo è che l’aspetto della manutenzione, azione alla quale debbono essere destinate maggiori risorse, sia svolto nel rispetto, per quanto possibile, del tema della biodiversità per le ovvie ragioni conosciute da tutti, specialmente di questi tempi. Il tratto di Senio su cui si interverrà a breve è fra quelli maggiormente coinvolti, per le sue caratteristiche, a questo tema. Tanto da essere interessato all’ipotesi di un’area protetta nei così detti meandri del Senio.

Una adeguata manutenzione è poi alla base dell’idea di ciclo via del Senio attorno alla quale i comuni della vallata stanno lavorando da tempo.