I BasterdJazz

I BasterdJazz

Alla golena dei ciliegi, domenica 4 ottobre, musica sotto l’albero. Lo scenario sarà quello del fiume che vogliamo. Fiume che porta l’acqua al mare, che mostra la natura e il paesaggio che gli sta intorno e che diventa palcoscenico di musica, arte e cultura.

L’appuntamento è alle 14,30 in piazza Bernardi per una camminata a piedi (o anche in bici) di 6 chilometri che ci dimostrerà come l’attuale percorso del Parco fluviale possa essere allungato per la gioia di tutti coloro che amano frequentarlo.

Percorreremo la ciclabile della via Emilia fino a via Burano, da dove saliremo sull’argine. Al Boccaccio incontreremo i BasterdJazz che si uniranno al gruppo con la loro musica e la loro allegria. Sosta alla Golena dei ciliegi (dove il parco fluviale fa la grande curva) per un CONCERTINO SOTTO L’ALBERO. Proseguendo la camminata, sosteremo al Crociaro di sopra – sede dell’Associazione di Cuori, per una merenda. Con ancora musica e chiacchiere di fiume. In quel contesto gli Amici del Senio illustreranno brevemente le loro iniziative; chi lo vorrà potrà anche associarsi (5 euro) per sostenerci tutto l’anno; chiederemo anche un piccolo contributo volontario per fare fronte alle spese organizzative. Non si esclude qualche sorpresa di arricchimento.

Riprenderemo il percorso del giro del parco per essere di nuovo in piazza Bernardi alle ore 18. Ci auguriamo di vedervi in tanti, assieme alle vostre famiglie. Con molti bambini, che saranno felici di una lieta scampagnata e di conoscere meglio il loro territorio. Il percorso è interamente in sede protetta (piste ciclabili, carraie, argine). Non presenta quindi pericoli che vadano oltre la normale attenzione che serve sempre fuori di casa.

Se la proposta vi piace e avete disponibilità di tempo, vi aspettiamo. In ogni modo fateci buona pubblicità.

Ringraziamo l’Amministrazione comunale per il patrocinio concesso, l’Associazione Genitori e l’Associazione di Cuori per la collaborazione fornita, i ragazzi musicanti per la loro presenza, i vicini che hanno pulito l’argine del fiume e tutti coloro che daranno una mano.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *