Seconda uscita con i ragazzi delle scuole Medie

Lo schema della seconda camminata con le seconde classi della scuola media Pascoli di Castel Bolognese ha ricalcato quello precedente. Siccome però sono cambiati gli attori, per par condicio, ne tratto cercando in modo particolare di fare parlare le foto. Anche questo gruppo, leggermente più vivace di quello precedente, ha dimostrato di avere apprezzato l’uscita vissuta come un momento di forte socializzazione di cui c’era certamente bisogno dopo la vicenda del Covid e dello studio a distanza.

Abbiamo scritto nella nota precedente di comunità educante e di come ci sia stato uno sforzo congiunto delle varie componenti scolastiche e sociali nel tentativo di spalancare questa porta. E’ del tutto evidente come lo sforzo maggiore debba riguardare la comunità esterna alla scuola la quale deve aprirsi maggiormente nei confronti di questa esperienza. E aiutarla a sostenersi. Da osservatore avrei sperato in maggiori gesti di accoglienza e fratellanza verso gli alunni e i loro insegnanti alla prova di una innovazione così importante.

Non bisogna scoraggiarsi. L’importante è proseguire lungo la via dell’apertura e del dialogo fra scuola e comunità locale. Da questo punto di vista è incoraggiante la scelta dell’Amministrazione comunale di stipulare il Manifesto per la comunità educante. Mentre scrivo arriva le notizia che la firma avverrà martedì prossimo, 25 maggio, nella sala del Consiglio comunale alla presenza del Sindaco e della Dirigente scolastica Pamela Ausili. E le sorprese non sono finite.

Ora le foto da cui traspare bene, dalle persone che gli studenti incontrano, il senso di comunità educante. Cliccatele.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.